Tessuti biodegradabili al 100% con i funghi

Creato il: 19-05-2016

Una designer, Aniela Hoitink, ha sviluppato un tessile 100% biodegradabile a partire dal micelio (funghi) denominato MycoTEX che ha una durata di circa due anni.

Secondo quanto dichiarato, per produrre una t-shirt in MycoTEX vengono utilizzati solo 12 litri di acqua a fronte di circa 2.500 litri utilizzati per quelle in cotone.

I prototipi messi a punto presentano ancora un inconveniente: un leggero odore di funghi.

Per approfondimenti: http://neffa.nl/portfolio/mycelium-textile/

 

TexClubTec

 

Via A. Riva Villasanta, 3
20145 Milano
tel. +39 02 66118098
fax. +39 02 6438689
Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

facebook2 twitter3 linkedin3

Accedi al sito

Inserisci le tue credenziali per accedere al sito:

Associati:

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi. Acconsenta ai nostri cookie se continua ad utilizzare il nostro sito web