Pantaloni per decespugliatorista di CBF Balducci: un concentrato di comfort e protezione

Creato il: 03-06-2015

L’operatore addetto all’utilizzo del decespugliatore opera esclusivamente all’aperto e, molto spesso, in situazioni in cui è importante essere ben visibili pur non avendo una visuale e una profondità d’ascolto elevata relativamente all’ambiente circostante. Il caso più comune è quello dell’operatore che “pulendo” la banchina stradale cammina sul bordo della carreggiata dando le spalle ai veicoli in arrivo e non avendo la possibilità di percepirli neppure per mezzo dell’udito essendo le orecchie protette da cuffie per attutire il rumore del motore dell’apparato. A livello operativo l’operatore oltre ad essere sottoposto alle condizioni ambientali più diverse è investito a livello prevalentemente dalle caviglie da oggetti di piccole dimensioni che vengono lanciati a forte velocità dalle lame del decespugliatore.

Tali oggetti sono prevalentemente sassi di piccole o piccolissime dimensioni e frammenti di rami e foglie. Gli effetti di tale impatto sono molteplici e si riflettono sia sul corpo dell’operatore che sul capo indossato. Per quanto riguarda la gamba, infatti, pur trattandosi generalmente di urti non particolarmente violenti, la sola stoffa non riuscirebbe a ridurne gli effetti. Al contrario gli effetti sul capo sono sia meccanici (essendo le parte inferiori dei gambali anteriori esposte ad un’elevata usura) sia legati alla sporcizia (prevalentemente frammenti di vegetali triturati) che aderisce durante l’utilizzo.

Per questi motivi il capo deve avere una molteplicità di caratteristiche che lo renda facilmente identificabile dalla distanza, sufficientemente protettivo, di facile manutenzione, il tutto mantenendo un comfort elevato ed una facile integrabilità con altri capi o utensili. Di seguito viene elencato come il capo ST 510 (foto) risponda a tutte queste importanti esigenze trovando il miglior compromesso possibile.

DESIGN

Vita chiusa con bottone centrale con passanti alti per favorire l’utilizzo di cinture di varie dimensioni (anche porta utensili)

• La vita è realizzata in tessuto Cordura® in quanto zona sottoposta abitualmente a forte usura e forti tensioni. La parte posteriore è dotata di elastico;

• Fascia para-reni. La fascia para-reni è ampia e realizzata esternamente in Cordura® per sfruttare le proprietà della spalmatura in resina e ridurre quindi l’impatto delle correnti d’aria che potrebbe avere effetti nocivi nella parte lombare specie se sudata. Per favorire l’assorbimento del sudore la fascia para-reni è stata foderata con tessuto poliestere-cotone. In generale la fascia ha uno spessore molto contenuto e non provoca contrasti con altri capi indossati;

• Ganci per bretelle e bretelle: qualora l’operatore non volesse utilizzare un cinturone il capo può essere trasformato in salopette con le bretelle elastiche in dotazione. Le stesse sono volutamente realizzate con un elastico molto leggero e resistente dall’ingombro molto limitato e dall’ampia possibilità di regolazione. Lo stesso non provoca interferenze con altri capi indossati o con l’imbragatura di sostegno del decespugliatore. Qualora non fosse necessario l’utilizzo delle bretelle i ganci (anch’essi saldamente ancorati tramite Cordura®) sono studiati per non interferire a riposo con altri capi e possono anche essere utilizzati come portautensili;

• La parte anteriore-superiore dei gambali è realizzata in tessuto bielastico per aumentare la libertà di movimento;

• Sul capo sono presenti due tasche frontali interne di facile accesso;

• Sul gambale sinistro, lateralmente, è presente un’ampia tasca. La tasca è realizzata Cordura® ed è di grandi dimensioni per contenere guanti o piccoli utensili. Proprio il fatto che possa contenere utensili ha causato l’adozione di questo particolare tessuto noto per l’alta tenacità;

• All’altezza delle ginocchia sono presenti due inserti riflettenti che, sebbene di sottili dimensioni, servono per aumentare la visibilità frontale del capo. Gli inserti sono realizzati nello stesso materiale riflettente delle bande descritte in seguito e di cui si fornisce scheda tecnica;

• Le ginocchiere sono preformate ed imbottite con ovatta di poliestere;

• Al di sotto delle ginocchiere sono presenti due tasche per contenere i parastinchi in dotazione. Le tasche sono facilmente apribili e totalmente richiudibili in modo da favorire l’inserimento dei para-stinchi anche a pantalone indossato e da evitare l’ingresso di sporcizia di vario genere. Sono inoltre dotate di un fermo in velcro nella parte inferiore per favorire l’utilizzo di parastinchi di misure differenti o per abbassare la loro posizione;

• Le caviglie sono dotate di regolazioni in velcro. In questo modo il pantalone può essere fatto aderire perfettamente allo scarpone sottostante facilitando i movimenti ed evitando l’ingresso di insetti;

• Il gambale posteriore è stato realizzato con tessuto giallo fluorescente per aumentare la visibilità. Sul polpaccio sono inoltre state inserite due bande riflettenti rispondenti alla normativa EN 20471 in modo da favorire la buona individuazione dell’operatore in condizioni di scarsa illuminazione. Le stesse infatti, come noto, sono realizzate in modo da riflettere la luce da cui sono investite e sono certificate secondo la norma già citata;

• Tutto il gambale, eccettuate le tasche, è realizzato con tessuto elastico per facilitare i movimenti.

Sul capo sono presenti due tasche esterne chiuse con pattina. Le tasche sono realizzate in tessuto Cordura® che grazie alle proprie caratteristiche favorisce una buona resistenza e un certo grado di impermeabilità;

• Sulla parte posteriore delle cosce sono realizzate due aperture per l’aereazione. Le stesse non danno accesso diretto al corpo dell’operatore essendo il capo foderato in rete come descritto di seguito. Tale rete evita che, anche in caso di ventilatori aperti, gli insetti possano penetrare all’interno della zona occupata dalla gamba dell’operatore;

• Il capo presenta su entrambi i fianchi inserti in tessuto Cordura® imbottiti con una leggera ovatta di poliestere. Questi inserti sono stati applicati per ridurre gli effetti dello sfregamento del decespugliatore sul capo e per ammortizzare i piccoli impatti dello stesso sul corpo dell’operatore;

• Tutto il capo è internamente foderato in rete di poliestere per garantire un’ottima areazione. Solo nella parte anteriore inferiore, in corrispondenza dei parastinchi, la fodera è in tessuto polietere-cotone per questioni di solidità e per ridurre il fastidio dello sfregamento degli stessi sul corpo.

CUCITURE

Su tutte le parti del capo sono state realizzate cuciture particolarmente resistenti utilizzando sempre un filo di poliestere che garantisce alte performances.

TESSUTI

A causa delle condizioni di utilizzo molto particolari il capo, come visto, è stato realizzato con numerosi tessuti differenti di cui si forniscono in allegato le schede tecniche e le certificazioni OEKOTEX:

• Per la parte anteriore-superiore è stato utilizzato un tessuto bielastico che in fase di produzione sarà anche trattato con Teflon® (in quanto le dimensioni del campione non hanno permesso la realizzazione di tale trattamento anche in fase di offerta) per garantire l’impermeabilità richiesta;

• Per la parte delle ginocchia e degli stinchi è stato utilizzato un tessuto Cordura® che, come noto, garantisce alte performances per quanto riguarda l’usura. Il tessuto è dotato di una spalmatura in resina che ne garantisce una buona impermeabilità. L’utilizzo di questo tessuto risponde alle seguenti esigenze: limitare l’usura dovuta ai piccoli oggetti che colpiscono il gambale; resistere alle sollecitazioni sul capo causate dalla presenza dei parastinchi; facilitare la pulizia del capo in quanto la composizione e conformazione del tessuto lo rende facilmente pulibile con una spugnetta inumidita anche durante le pause del lavoro (in questo modo si evita che l’operatore trasporti sporcizia con se fino alla fase di lavaggio del capo);

• Il suddetto tessuto Cordura® è stato utilizzato, per i motivi già espressi, anche su: vita, passanti, agganci occhielli in plastica, tasche posteriori e relative pattine, tascone laterale e relativa pattina, rinforzi sui fianchi;

• La parte posteriore del capo è realizzata con tessuto fluorescente giallo che oltre ad essere elastico ha armatura rip-stop: questo garantisce un’elevata mobilità e un’elevata resistenza in quanto l’armatura rip-stop evita che occasionali fori provochino ampie lacerazioni sul capo;

• Tutto il capo è foderato con rete in poliestere per favorire l’arieggiamento ad eccezione della parte inferiore del gambale anteriore realizzata in poliestere-cotone per i motivi già espressi; PESO Il peso ottenuto per il capo risulta particolarmente contenuto a fronte delle performances raggiunte risultando essere di circa 750 gr (esclusi i parastinchi e le bretelle) per la taglia L.

 

Fonte: CBF Balducci

Login to post comments

TexClubTec

 

Viale Sarca, 223
20126 Milano
tel. +39 02 66118098
fax. +39 02 6438689
Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

facebook2 twitter3 linkedin3

Accedi al sito

Inserisci le tue credenziali per accedere al sito:

Associati: