Studio della Commissione europea evidenzia i costi per l’industria chimica UE ai fini dell’implementazione dei regolamenti comunitari

Creato il: 20-09-2016
Featured

La Commissione Europea ha pubblicato uno studio che ha stimato i costi sostenuti dall’industria chimica UE 28 nel periodo 2004-2014, per adeguarsi alle regolamentazioni comunitarie per la protezione dell’ambiente e della salute.

Lo studio ha considerato l’industria chimica nel suo complesso secondo, tuttavia i costi sono stati stimati solo per i settori elencati di seguito per i quali erano disponibili dati sufficienti (codice Nace):

20.13: prodotti chimici di base inorganici

20.14: prodotti chimici di base organici

20.16: materie plastiche in forme primarie

20.20: pesticidi e altri prodotti chimici per agricoltura

20.41: saponi, detergenti e prodotti per la pulizia

20.30: vernici, smalti

20.59: altri prodotti chimici

Lo studio è visibile in al seguente link

Scarica l'allegato

TexClubTec

 

Viale Sarca, 223
20126 Milano
tel. +39 02 66118098
fax. +39 02 6438689
Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

facebook2 twitter3 linkedin3

Accedi al sito

Inserisci le tue credenziali per accedere al sito:

Associati: