Divieto di produzione e immissione sul mercato di DecaBDE

Creato il: 16-02-2017

La Commissione Europea ha pubblicato il regolamento UE 2017/227 (GU L 35 del 10 febbraio 2017) che modifica l’allegato XVII del regolamento Reach, con il quale viene vietata, dal 2 marzo 2019, la produzione e l’immissione sul mercato come sostanza dell’ossido di bis(pentabromofenile) - più conosciuto come decaBDE. Da tale data non potrà essere impiegato neanche per la produzione o l’immissione sul mercato di altre sostanze, come costituente; di miscele; di articoli o parti di essi, in concentrazione pari o superiore allo 0,1 % in peso.

Il regolamento prevede deroghe per la fabbricazione di aeromobili civili o militari (fino al 2027), per dar tempo all’industria di adeguarsi, e di ricambi per gli autoveicoli e le macchine prodotti prima del 2 marzo 2019.

Il decaBDE è utilizzato come additivo ritardante di fiamma nell’industria delle materie plastiche, adesivi e sigillanti, coating, inchiostri e prodotti tessili.

La decisione di fissare al 2019 l’entrata in vigore del divieto è stata presa considerando le incertezze riguardo alla capacità del settore del riciclo di garantire la gestione dei rifiuti contenenti decaBDE.

In allegato il testo del Regolamento UE 2017

Login to post comments

TexClubTec

 

Viale Sarca, 223
20126 Milano
tel. +39 02 66118098
fax. +39 02 6438689
Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

facebook2 twitter3 linkedin3

Accedi al sito

Inserisci le tue credenziali per accedere al sito:

Associati: